Ai Confini tra Sardegna e jazz fa tappa a Sant’Antioco

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su linkedin
Condividi su email

Condividi questa pagina via:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su google
Google+
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email

La pregiatissima rassegna jazz internazionale “Ai confini tra Sardegna e jazz” – Approdo ad Atlantide, l’uomo che varca i confini – fa tappa a Sant’Antioco.

Per la sua 36esima edizione (parzialmente itinerante tra i Comuni del Sulcis) la creazione musicale del compianto Basilio Sulis sceglie la suggestiva location antiochense di via Castello, fronte Necropoli Punica.

Appuntamento sabato 28 agosto alle 21.30 con Gabriele Mitelli, Cornet, trumpet, electronics; John Edwards, double bass; Mark Sanders, drums.

L’ingresso è gratuito ma occorrono la prenotazione che potrà essere effettuata preso l’infopoint di via Roma 47 e, in base alla normativa nazionale, il green pass.

Telefono: 3701115900

e-mail: welcometosantantioco@gmail.com

Articoli recenti

Contributi abbattimento spese per i canoni di locazione

Avviso pubblico per la presentazione delle domande di ammissione relative all’abbattimento dei canoni di locazionemisure urgenti di solidarietà per fronteggiare l’emergenza economico-sociale derivante dalla pandemia

Contest video “racconta il tuo lungomare”

Il Centro di Educazione Ambientale e alla Sostenibilità di Sant’Antioco, nell’ambito del progetto “Custodi della Bellezza”, da il via al contest video “Racconta il tuo

Skip to content