#BeActive, lo sport scende in piazza domenica a Sant’Antioco

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su linkedin
Condividi su email

Condividi questa pagina via:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su google
Google+
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email

#Stare attivi”, “Be Active”, sport in piazza, socialità, aggregazione, divertimento. Domenica 2 ottobre, dalle 9.00, lo sport abbatte i confini e le mura degli impianti sportivi e “scende” letteralmente in piazza per un’eccezionale mattinata di festa: da via Roma a Piazza Umberto passando per Piazza Italia il centro cittadino di Sant’Antioco si trasformerà in una grande palestra in cui bambine e bambini si riuniranno per trascorrere alcune ore di attività all’aria aperta. Circa 200 giovani atleti coloreranno la nostra città, esibendosi nelle discipline del calcio, del basket, della pallavolo e del tennis.

Il centro verrà chiuso al traffico per lasciare spazio ai campi sportivi: «I giovani atleti – spiega il Sindaco con delega allo Sport, Ignazio Locci – si cimenteranno nelle loro attività “in strada” anziché negli impianti sportivi, abbracciando lo spirito dell’iniziativa promossa a livello nazionale dal Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei ministri, che intende assolvere a molteplici obiettivi: dallo sport inteso come salute e benessere, inclusione e uguaglianza, allo sport quale attività fisica che gioca un ruolo decisivo nella costruzione di un futuro migliore. E proprio sulla base di questi presupposti abbiamo accolto con gioia questa manifestazione, inserita nella settimana europea dello sport. Mi preme ringraziare gli sponsor privati che hanno consentito la realizzazione dell’evento garantendo la creazione delle magliette dedicate e l’offerta della merenda agli sportivi, Ingegner Maurizio Matta e Conad di via Rinascita. E grazie anche alle associazioni di volontariato che daranno il loro contributo. Su questo solco abbiamo già in mente nuove iniziative che favoriranno la pratica sportiva portandola al di là delle strutture in cui normalmente la si esercita».

Parteciperanno per la pallavolo la VBA Olimpia e la Solky volley; per il basket la Sulcispes; per il calcio la ASD Isola di Sant’Antioco; per il tennis la A.T.D. Isola di Sant’Antioco.

Non solo sport: la mattinata sarà anche l’occasione per impartire, a chi vorrà, alcune nozioni sul primo soccorso: l’AVAS di Sant’Antioco, infatti, nell’ambito del progetto di cardioprotezione avviato dal Comune di Sant’Antioco, alle 11.00, nell’aula consiliare, darà dimostrazione sull’uso dei defibrillatori.

Allegati

Articoli recenti

Skip to content