Lavori di messa in sicurezza, tra via XXIV Maggio e Lungomare Amerigo Vespucci (fronte palazzetto), fino a spartitraffico Lungomare Silvio Olla

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su linkedin
Condividi su email

Condividi questa pagina via:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su google
Google+
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email

Quest’oggi hanno preso avvio i lavori di ripristino del manto stradale di via XXIV Maggio, nel punto che, transennato da tempo, ha visto il cedimento strutturale – smottamento – del solaio del collettore delle acque bianche

Ma non solo: le operazioni di messa in sicurezza abbracciano anche i tratti stradali che da via XXIV Maggio (zona smottamento) passano per l’intersezione con il Lungomare Amerigo Vespucci per poi proseguire verso il Lungomare Silvio Olla (spartitraffico) costeggiando il Pala Giacomo Cabras. Questa zona carrabile, infatti, è resa incerta e pericolosa a causa dei dossi sorti in ragione della crescita incontrollata delle radici degli alberi di pino, sia di quelli posti all’interno dell’area verde fronte palazzetto, sia di quelli interni allo spartitraffico che si affaccia sul Lungomare Silvio Olla.

In questo caso si provvederà al ripristino del manto stradale e alla realizzazione di una rotatoria provvisoria. Infine, in prossimità della rotatoria provvisoria, allo scopo di assicurare maggiore sicurezza, verrà realizzato un attraversamento pedonale luminoso.

«Abbiamo disposto i lavori con urgenza – spiega l’Assessore ai Lavori Pubblici Francesco Garau – lo smottamento su via XXIV Maggio, se all’apparenza può sembrare una semplice buca sull’asfalto, è in realtà un vero e proprio cedimento strutturale su cui occorre intervenire in maniera altrettanto strutturale. Abbiamo colto l’occasione per porre in sicurezza tutto quel tratto stradale, spingendoci fino allo spartitraffico del Lungomare Silvio Olla, zona resa pericolosa dalle radici dei pini. Dove oggi c’è lo spartitraffico creeremo una rotatoria provvisoria, al fine di testare il funzionamento del traffico veicolare per poi, eventualmente, realizzarla in via definitiva».

Ricordiamo, infine, che da oggi è in vigore un’ordinanza di regolamentazione provvisoria della circolazione stradale che istituisce il senso unico di marcia in un tratto di via XXIV Maggio. La puoi trovare al link: https://comune.santantioco.su.it/wp-content/uploads/2022/10/SU_DET_ORD_DIR_125_2022.pdf

Articoli recenti

Skip to content