“Domeniche di sport” e giovani, impianti sportivi gratuiti la prima domenica mattina del mese

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su linkedin
Condividi su email

Condividi questa pagina via:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su google
Google+
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email

L’Amministrazione Comunale lancia l’iniziativa “Domeniche di sport”, rivolta ai giovani dai 6 ai 17 anni. La prima domenica mattina di ogni mese (si inizia con la prima di novembre) dalle 9.00 alle 13.00, e fino a maggio 2023, saranno resi fruibili in forma totalmente gratuita alcuni impianti sportivi di Sant’Antioco, al fine di favorire lo sport all’aria aperta e l’aggregazione: padel, tennis, campo polivalente (calcio a 5 e pallamano) e campo di basket esterno del Pala Giacomo Cabras. L’organizzazione coinvolgerà anche i genitori dei ragazzi: nel caso in cui questi ultimi abbiano un’età inferiore ai 12 anni, infatti, dovranno essere accompagnati da un familiare. Per un’ottimale gestione dell’iniziativa e per evitare eccessive attese o sovrapposizione nell’utilizzo dei campi, si potrà prenotare telefonicamente direttamente al custode delle strutture.

«La promozione e la diffusione della cultura sportiva in tutte le fasce d’età e in particolare a quelle rappresentate dai più giovani, dove lo sport ha il fondamentale ruolo di aggregatore sociale, di educazione, rispetto per le regole e di uno stile di vita sano, è uno dei nostri principali obiettivi – commenta il Sindaco con delega allo Sport Ignazio Locci – nel periodo recente la comunità ha dimostrato un crescente interesse per lo sport all’aria aperta con un ritorno alla graduale normalità nel post pandemia, utilizzando i nostri impianti con maggior frequenza. Per questo abbiamo deciso di incentivare ulteriormente la pratica sportiva avviando questa iniziativa. Nel frattempo, sempre allo scopo di favorire lo sport nei luoghi di aggregazione, comunico che siamo in procinto di sostituire i tabelloni da basket (e non solo) nei punti dove sono presenti i canestri. Gli uffici hanno avviato il procedimento di acquisto già da tempo e contiamo di poterne disporre già dalla prossima settimana».

Articoli recenti

Skip to content