Ambiente e decoro, Giro d’Italia di “Plogging” fa tappa a Sant’Antioco

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su linkedin
Condividi su email

Condividi questa pagina via:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su google
Google+
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email

Il primo Giro d’Italia di “Plogging” fa tappa a Sant’Antioco. L’iniziativa, che conta 46 tappe lungo lo “Stivale” e si chiude proprio nell’isola, coniuga l’attività sportiva con la raccolta dei rifiuti. Il luogo prescelto per fare da cornice alla giornata di “Plogging” saranno le aree della pineta cittadina e del vicino acquedotto, domenica 27 novembre, a partire dalle 9.00.

«Ringraziamo l’organizzatrice, la nostra concittadina Marina Scibilia – commenta il consigliere comunale con delega all’Ambiente Mario Esu – perché attività come questa aiutano a comprendere che mantenere il decoro e assicurare il rispetto dell’ambiente sono un impegno che riguarda tutti e non può essere demandato esclusivamente al Comune. C’è infatti bisogno del sostegno dei cittadini e ci complimentiamo con Marina che in maniera disinteressata offre il proprio contributo. Il Comune garantisce tutto il supporto possibile, dall’acquisto di materiale utile alla raccolta dei rifiuti allo smaltimento, fino alla piantumazione di due querce, che rappresenta la ciliegina sulla torta di questa fantastica giornata. Invito tutta la cittadinanza a partecipare e ringrazio anticipatamente di saprà coglierne il messaggio positivo».

Ogni partecipante andrà al ritmo che desidera: ci sarà chi correrà o semplicemente chi deciderà di camminare raccogliendo rifiuti. Per iscriversi sarà sufficiente compilare il form che appare con la lettura del QR Code dedicato e presentarsi armati di guanti, scarpe sportive e tanta buona volontà. Chi non dovesse riuscire ad iscriversi tramite il form, potrà farlo direttamente sul posto domenica 27. La partecipazione è naturalmente gratuita.

Il programma prevede il ritrovo alle 9.00 presso la piazzetta parcheggio della “ex batteria”; seguiranno i saluti e la spiegazione delle modalità della raccolta. Successivamente si procederà con la “passeggiata ecologica” e infine con il posizionamento delle targhe e la piantumazione degli alberi.

Allegati

Articoli recenti

Skip to content