Ecco il programma degli eventi estivi, Sant’Antioco palcoscenico per i grandi nomi della musica e della cultura

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su linkedin
Condividi su email

Condividi questa pagina via:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su google
Google+
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email

«Stavolta lo dico senza timore di smentita: abbiamo fatto le cose davvero in grande, con una programmazione di eventi degna della nostra città. Sant’Antioco diventa un palcoscenico i cui riflettori saranno puntati su personaggi e spettacoli di altissimo livello». Per il Sindaco Ignazio Locci si preannuncia un’altra estate all’insegna del #vietatoannoiarsi che ormai da anni caratterizza le estati antiochensi. Il palcoscenico di Sant’Antioco si prepara così ad ospitare il jazzista noto al grande pubblico Stefano Bollani, con il suo spettacolo “piano solo”, il drammaturgo, attore e regista Ascanio Celestini, l’attore Cesare Bocci, i “Nanowar of Steel” – metal allegro da Roma (ovvero quattro dei dieci appuntamenti che compongono il nuovo festival “Festartes”, tra musica jazz e narrazioni), il Teatro Lirico di Cagliari, che per la prima volta porta a Sant’Antioco l’opera, “Elisir d’amore” di Donizetti: due date nel giardino del Museo Archeologico Ferruccio Barreca, che si trasformerà in un grande teatro a cielo aperto. E ancora i giornalisti Tiziana Ferrario e Sigfrido Ranucci, nell’ambito di Libervento, festival culturale che si ripresenta a Sant’Antioco con 4 date, tutte in piazza De Gasperi. Lo scrittore e sceneggiatore e drammaturgo Maurizio De Giovanni e la scrittrice Gabriella Greison, appuntamenti inseriti nell’ambito della programmazione dell’associazione Iklos. Senza dimenticare il tradizionale Cinema d’autore sotto le stelle all’arena fenicia: dieci date, ogni giovedì.

Naturalmente tanto vino carignano e tanti appuntamenti con il gusto, dall’intramontabile “Calici di Stelle” (10 agosto) al “Carignano Wine Exsperience” (19 agosto), fino alla novità “E… state nel Corso”, rassegna che animerà i venerdì di luglio e agosto nelle strade del centro, da via Roma a Piazza Italia e il Corso Vittorio Emanuele, e prenderà avvio il 7 luglio con un imperdibile format di tre giorni di “Festa Latina” dedicati alla musica, all’intrattenimento e allo street food tutto in salsa sudamericana.

Ci saranno ancora una volta gli incontri settimanali con l’animazione per i bambini: i martedì di “Sulkilandia” che troveranno spazio nel centro cittadino con proposte coinvolgenti e grandi novità, che culmineranno con il grande evento denominato “Family Fest”, previsto nella location del Parco Giardino, dove per tre giorni, dal 15 al 17 Settembre, andranno in scena tanti momenti dedicati alle famiglie. Ed ecco anche la riproposizione della Festa di San Pietro (da anni non si svolgeva più) che si accompagnerà alla “Festa del gusto” (dal 29 giugno al 2 luglio). E poi la Festa di S.Antioco Martire, Patrono di Sardegna, del primo agosto, nonché la Festa di Bonaria di inizio settembre.

Ci sono anche tanta cultura ed evocazioni storiche (“Gruttas Obertas” del 24 agosto e “Le vie di Sulky” al MAB il 29 luglio), le visite notturne al Parco Storico e archeologico del giovedì, che verranno accompagnate dalle “esperienze”. Ogni venerdì di giugno le conferenze della XV Summer school di archeologia fenicia e punica e nell’ultima settimana di giugno gli appuntamenti con i seminari di Ludica. E ancora: dal 16 al 18 giugno presso il Centro Esperienze Creative Ex Monte Granatico MuseoDiffuso.exe, si terrà il primo festival di “All You Can Shoot”: esposizioni, talk, presentazioni di libri, workshop per grandi e piccini e tanto altro. Gli appuntamenti cinematografici all’Archivio storico comunale, 5 incontri  dal tema “La memoria industriale dell’isola di Sant’Antioco”.

«Un’estate all’insegna della musica, dei concerti, del teatro, della prosa, delle performance artistiche e creative, delle rievocazioni storiche, del cinema quella che abbiamo programmato per arricchire l’offerta culturale del Comune di Sant’Antioco da offrire ai nostri concittadini e ai turisti – commenta l’Assessore alla Cultura Luca Mereu – Senza dimenticare i grandi autori letterari con il ritorno della rassegna letteraria Liberevento. Siamo poi particolarmente orgogliosi di annunciare che le nostre piazze, i nostri luoghi, le nostre spiagge, ospiteranno la prima edizione di FestArtes, un festival culturale che non vuole essere una semplice vetrina di spettacoli, bensì un luogo di elaborazione artistica e musicale che non ha paura di cucirsi addosso l’ambizione di divenire un punto di riferimento culturale per l’intero territorio».

«L’Estate 2023 – commenta l’Assessore alle attività produttive e al Turismo Roberta Serrenti – è pensata all’insegna del divertimento e dello stare insieme: un modo bello e leggero per vivere con positività e all’aria aperta le serate estive nella nostra splendida città. Novità di questa estate è la rassegna “E…state nel Corso”: una serie di appuntamenti musicali e di intrattenimento calendarizzati nei venerdì di luglio e agosto, che allieteranno le strade e le piazze del Centro cittadino portando il clima della festa e coinvolgendo commercianti, residenti e i turisti. Tornano anche i festeggiamenti per San Pietro, che riguarderanno sia le celebrazioni civili (“Festa del Gusto”), sia quelle religiose, per le quali si ringrazia Don Elio, e tra le quali con entusiasmo ritroviamo dopo diversi anni la tradizionale processione a mare.  I festeggiamenti civili inizieranno il 29 giugno, dureranno quattro giorni e troveranno il loro spazio nella location del lungomare».

Il Sindaco Ignazio Locci ci tiene a ringraziare la squadra degli assessori che ha portato a casa un programma ricchissimo e di qualità: «Un grande lavoro compiuto insieme agli uffici comunali. Tra i tanti eventi in programma, personalmente mi preme segnalare che ci siamo impegnati per riportare un altro appuntamento storico dell’estate antiochense: il torneo di pallanuoto a Calasapone, che si svolgerà il 29 e il 30 luglio. La stessa location sarà teatro delle gare di nuoto, in programma il 16 luglio. Mentre una menzione spetta alla nostra istituzione musicale, la Scuola civica Don Tore Armeni”, grazie alla quale dal 20 al 30 agosto potremo assistere alla dodicesima edizione della manifestazione “Vacanze Musicali antiochensi”, che prevede corsi di alto perfezionamento musicale e concerti di musica classica».

Articoli recenti

Skip to content