Patrimonio boschivo, assunzione a tempo per sette operai: presto il bando

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su linkedin
Condividi su email

Condividi questa pagina via:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su google
Google+
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email

Assunzione a tempo determinato di sette lavoratori da impiegare nel cantiere di Sant’Antioco per l’aumento, la manutenzione e la valorizzazione del patrimonio boschivo. A breve l’Aspal pubblicherà il bando pubblico ma, sin da adesso, si raccomanda agli aspiranti di munirsi della certificazione ISEE in corso di validità e di SPID o tessera sanitaria.

Il Comune di Sant’Antioco, infatti, ha richiesto all’Agenzia Sarda Politiche Attive del lavoro CPI di Carbonia,  l’avviamento a selezione per:

• 6 operai comuni – Personale non qualificato addetto alla manutenzione del verde;

• 1 operaio qualificato – Operatore alla motosega.

La determinazione di approvazione dell’avviso e il relativo schema saranno pubblicati nei prossimi giorni sul sito di ASPAL https://agenziaregionaleperillavoro.regione.sardegna.it/ e dello stesso sarà data adeguata pubblicità sul sito del comune di Sant’Antioco https://comune.santantioco.su.it/

Al fine di consentire la partecipazione alle procedure di selezione entro i termini che verranno indicati  nei prossimi giorni, si invitano gli interessati a premunirsi:

  • della certificazione ISEE in corso di validità;
  • dello SPID o della  TS-CNS (tessera sanitaria).

Articoli recenti

Skip to content