Avviso agli operatori economici della pesca

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su twitter
Condividi su google
Condividi su linkedin
Condividi su email

Condividi questa pagina via:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su google
Google+
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email

SI COMUNICA

Che è pervenuta, al protocollo dell’Ente (37492 del 15/12/2023 ), la nota del comando militare esercito Sardegna – Sm – Ufficio Personale, Logistica E Servitù Militari, con la quale si informa a che è stata predisposta la nuova modulistica per la richiesta di indennizzo spettante agli operatori economici della pesca e interessati dagli sgomberi a mare per le esercitazioni militari. – E.F. 2024


La modulistica aggiornata e la relativa guida alla compilazione sono scaricabili dal sito nella sezione https://comune.santantioco.su.it/aree-tematiche/imprese-e-commercio/


Le domande potranno essere inoltrate al Comando Militare Esercito Sardegna – Ufficio Personale, Logistica e Servitù Militari – Via Torino n. 21 – 09124 CAGLIARI (esclusivamente a mezzo Posta Elettronica Certificata all’indirizzo cme_sardegna@postacert.difesa.it) a partire dal 08 gennaio 2024 con termine ultimo 29 FEBBRAIO 2024.

E’ disposto che:


1) ciascuna domanda di liquidazione, riferita ad un singolo anno di indennizzo e completa della prevista documentazione (in unica copia, compilata con grafia chiara e leggibile e successivamente scansionata in formato “pdf”), dovrà essere inviata a questo Comando esclusivamente a mezzo Posta Elettronica Certificata, al citato indirizzo (cme_sardegna@postacert.difesa.it); a tale indirizzo dovranno giungere, altresì, tutte le eventuali successive comunicazioni relative all’istanza;

2) il richiedente l’indennizzo dovrà indicare nella domanda di liquidazione, oltre che il proprio domicilio eletto, l’indirizzo di Posta Elettronica Certificata (P.E.C. e/o INI-PEC) ove questo Comando invierà tutte le eventuali comunicazioni pertinenti l’istanza.

3) Le istanze inviate/pervenute nel mancato rispetto delle succitate prescrizioni, ivi incluse quelle giunte oltre il termine indicato al Paragrafo 1., verranno considerate irricevibili.

In allegato tutta la modulistica

Articoli recenti

Skip to content