Contributo ambientale di soggiorno

Si informa che il Consiglio Comunale, con deliberazione n° 50 del 28/12/2017 e con convalida dell’atto medesimo avvenuto con delibera del C.C. n. 1 del 12/01/2018, ha istituito, a decorrere dal 1° Gennaio 2018, il contribuito ambientale di soggiorno ed ha approvato il relativo regolamento, in attuazione dell’articolo 4 del decreto legislativo 14 marzo 2011 n° 23 “Disposizioni in materia di federalismo fiscale municipale” e per quanto disposto dall’art. 4, comma 7 del DL 24 aprile 2017 n. 50.

Il Contributo Ambientale di Soggiorno si applica, nel territorio del Comune di Sant’Antioco, a seguito delle modifiche introdotte al Regolamento con Delibera di Consiglio Comunale n. 51 del 22/12/2021, dal 1° Gennaio al 31 dicembre di ciascun anno.

Contatti

Ufficio Tributi – Contributo Ambientale di Soggiorno
Tel. 0781-8030267 – Operativo:
– il lunedì dalle ore 11:00 alle ore 13:00 e dalle ore 16:00 e 18:00 – il martedì dalle ore 11:00 alle ore 13:00

E-mail: contributo.soggiorno@comune.santantioco.su.it

PEC: protocollo@comune.santantioco.legalmail.it

Modalità di versamento

Le somme riscosse a titolo di Contributo Ambientale di Soggiorno dovranno essere riversate al Comune di Sant’Antioco secondo le modalità sotto elencate:

1. Piattaforma PagoPA

Per l’emissione spontanea dell’avviso di pagamento occorre collegarsi al sito

Servizi Online

oppure

Tributi Comunali

poi proseguire nella sezione pagamenti spontanei – CONTRIBUTO DI SOGGIORNO.
Una volta caricati i propri dati anagrafici il sistema consentirà la stampa dell’avviso di pagamento PAGOPA.

Nella causale specificare:

  • contributo Ambientale di soggiorno – il trimestre e l’anno di riferimento, denominazione della struttura e il cod IUN _________ (regime ordinario).
  • contributo Ambientale di soggiorno – versamento importo forfettario anno_______ denominazione della struttura – COD. IUN________ (regime forfettario)

Detto avviso potrà essere pagato:

  • utilizzando l’home banking della propria banca (dove si trovano i loghi CBILL o pagoPA);
  • presso gli sportelli della propria banca (se abilitati);
  • Lottomatica;
  • presso le Poste.

Sarà altresì possibile optare per pagamento diretto dal canale attivato dall’Ente Creditore utilizzando carta di credito/debito sui principali circuiti (Visa, MasterCard, etc.), PayPal.

Oppure

2. mediante BONIFICO BANCARIO intestato alla Tesoreria del Comune di Sant’Antioco – Contributo Ambientale di Soggiorno:

– CODICE IBAN: IT 13 A 01015 43981 000070188690 (BANCO DI SARDEGNA).

Nella causale specificare:

  • contributo Ambientale di soggiorno – il trimestre e l’anno di riferimento, denominazione della struttura e il cod IUN ______ (regime ordinario).
  • contributo Ambientale di soggiorno – versamento importo forfettario anno_______ denominazione della struttura – COD. IUN________ (regime forfettario)

NORMATIVA

Regolamento

 

Si comunica ai titolari di strutture ricettive (di ogni tipo) e ai proprietari di case private destinate alla locazione turistica ubicate nel Comune di Sant’Antioco, che con Delibera di Consiglio Comunale n. 51 del 22/12/2021, è stato modificato il Regolamento disciplinante il Contributo Ambientale di soggiorno.

Tariffe 2022

Si comunica ai titolari di strutture ricettive (di ogni tipo) e ai proprietari di case adibite ad uso turistico ubicate nel Comune di Sant’Antioco, che con Delibera di Giunta Comunale N. 156 del 07/12/2021 sono state approvate le tariffe del Contributo Ambientale di Soggiorno per l’anno 2022 (regime ordinario). Inoltre, con Delibera di Giunta Comunale N. 3 del 20/01/2022 è stata integrata la Delibera di G.C. N. 156/2021 e introdotta ed approvata la tariffa forfettaria annuale (regime opzionale).

Regime Forfettario

Si comunica ai privati proprietari o gestori di immobili ad uso abitativo concessi in locazione breve turistica o in comodato con finalità turistiche e ricreative ubicati nel Comune di Sant’Antioco, che la Giunta Comunale con propria Deliberazione n. 3 del 20/01/2022 , al fine di rendere più agevole l’adempimento degli obblighi tributari in materia di Contributo Ambientale di Soggiorno, ha introdotto in via sperimentale la facoltà di provvedere al pagamento dell’imposta per l’intera annualità in misura forfettaria.

Dichiarazione Trimestrale - Regime Ordinario

I gestori entro il sedicesimo giorno dalla fine di ciascun trimestre solare, comunicano attraverso la compilazione della dichiarazione il dettaglio del numero di coloro che hanno pernottato nel corso del trimestre precedente, nonché il relativo periodo di permanenza con espressa indicazione dei pernottamenti imponibili e di quelli esenti, dell’imposta dovuta e degli estremi di versamento della medesima. L’obbligo di dichiarazione sussiste anche qualora non ci siano stati pernottamenti nel periodo di riferimento.

Dichiarazione Cumulativa Annuale

Si comunica a tutti i gestori delle strutture ricettive, ai proprietari di immobili locati ad uso turistico e ai loro intermediari, che è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 110 del 15/05/2022 il decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 29 aprile 2022, che contiene le istruzioni su tempi e modi che devono essere osservati per adempiere all’obbligo di presentazione della dichiarazione cumulativa annuale relativa all’imposta di soggiorno.

MODULISTICA

INFORMATIVE

FAQ

In fase di aggiornamento.

Ultime Notizie

Skip to content