CALA GROTTE

NOTE GEOLOGICHE

Cala Grotte, chiamata anche Cala Tuffi,è un’insenatura rocciosa alla base della scogliera su cui è edificato il Villaggio dei Ciclopi, subito a N di Cala della Signora, caratterizzata dalla presenza al suo interno di una grotta marina molto suggestiva per dimensioni e bellezza. Si tratta di una tipica morfologia legata alla dinamica costiera, dove l’azione costante del moto ondoso delle mareggiate agisce in particolare sui giunti di fratturazione delle rocce piroclastiche formanti la scogliera. Nello specifico si tratta di ignimbriti riolitiche che costituiscono localmente l’unità vulcanica di Monte Ulmus della successione vulcanica superiore del Sulcis. Questi depositi piroclastici sono stati emessi durante il Langhiano, intorno ai 15 milioni di anni fa, da eruzioni vulcaniche altamente esplosive appartenenti al grande ciclo vulcanico del Tardo Eocene-Miocene inferiore. Sono presenti scogli piatti dove prendere il sole, e scalette naturali che permettono immersioni senza doversi necessariamente tuffarsi nel trasparente mare verde e azzurro dal fondale molto profondo.

Testi: Dott. Geol. Roberto Rizzo Ph. D. – Area Tecnica Ambientale Consorzio del Parco Geominerario Storico e Ambientale della Sardegna.

Foto:Giacomo Pili

GEOLOGICAL NOTES

Cala Grotte, also called Cala Tuffi, is a rocky inlet under the cliff where the Village of the Cyclops was built, immediately North of Cala Sapone. It is characterised by a big and beautiful sea cave. Its typical morphology is linked to the coastal dynamics, where the constant action of the wave motion acts on the cliff. Specifically, these are rhyolitic ignimbrites that locally constitute the volcanic unit of Ulmus Mount of the Sulcis upper volcanic unit. These pyroclastic sediments were emitted during the Langhian, about 15 million years ago, by the highly explosive volcanic eruptions belonging to the great volcanic cycle of the Late Eocene – Early Miocene. There are flat rocks, where you can sunbathe, and natural stepladders to come down in the sea without diving into the transparent green and light blue sea, with a very deep seabed.

Text: Dr. Geol. Roberto Rizzo Ph.D.Area. Tecnica Ambientale Consorzio del Parco Geominerario  Storico e Ambientale della Sardegna

Photo:Giacomo Pili

Lo sapevi che:

CALA GROTTE soprannominata dagli antiochensi Cala Tuffi. Negli anni ‘70/’80 comitive di giovani erano soliti recarsi su questo tratto di costa per tuffarsi dalle pareti rocciose presenti. I più temerari e coraggiosi si tuffavano da altezze superiori ai 4/5 metri.

 CALA GROTTA, also called Cala Tuffi by the locals. Young people go to this stretch of coast to dive from the rocky walls. The more adventurous and brave jump a height of 4-5 metres.

Skip to content